Acqua: i consigli della nutrizionista di Bari per ripartire col piede giusto!

Acqua: i consigli della nutrizionista di Bari per ripartire col piede giusto! Clicca sulla foto per ingrandirla.

Idratazione corretta

Il termine delle vacanze coincide con una fase di riequilibrio sia  fisico che mentale. Nella maggior parte dei casi da giornate rilassate in riva al mare o in baite di montagna, in compagnia della famiglia o di amici, tra pranzi fast al lido o al sacco e cene del tipo "ma su!!!Siamo in vacanza" si passa ai giorni prossimi a quelli lavorativi di riorganizzazione generale per la ripresa delle abitudini tra cui quelle alimentari più rigorose. La vacanza è sicuramente un periodo necessario per scaricare le tensioni dell'intero anno, per alterare i ritmi logoranti della routine, fare una giusta ricarica di energia, compresa quella solare che ci regala il naturale aumento a livello epidermico di vitamina D e quindi anche un sonno più ristoratore. 

Per ripartire con il piede giusto, nella fase finale delle vacanze è già un'ottima idea focalizzare l'attenzione sull'idratazione quotidiana, utilissima azione per depurarsi da "l'allegria gastronomica estiva". La corretta idratazione è un pilastro fondamentale della nostra salute e non dovrebbe mai essere trascurata a causa del lavoro troppo impegnativo, del "non sento l'esigenza di bere", del "non bevo perchè poi devo andare in bagno" o del "non bevo perchè non mi piace l'acqua".

L'acqua è un nutriente essenziale per il nostro organismo e non apporta calorie quindi occhio agli slogan pubblicitari FAKE del tipo "l'acqua che fa dimagrire". 
L'acqua è una fonte preziosa di minerali e la sua composizione può variare in base al sito di prelievo che può essere una sorgente naturale o perforata, laghi, fiumi e circuiti di acquedotti.
Le acque minerali in particolare possono avere proprietà salutari diverse in base alla composizione in sali disciolti.
Nel nostro corpo in età adulta l'acqua rappresenta circa il 60% del peso e svolge numerose e fondamentali funzioni:

  • è essa stessa l'ambiente in cui avvengono le reazioni metaboliche;
  • regola il volume delle cellule;
  • regola la temperatura facendo in modo che rimanga costante tra i 36 e 37,2° C;
  • è la via di navigazione per i nutrienti ed i gas respiratori in particolare ossigeno e anidride carbonica lungo tutto il nostro corpo;
  • è la via di eliminazione delle scorie prodotte dal nostro metabolismo.
Perciò ecco alcuni consigli utili per essere sempre ben idratati:
  1. bere sempre durante tutto l'anno e maggiormente in estate a causa delle temperature più elevate;
  2. bere sorseggiando cercando di farlo durante l'intera giornata;
  3. bere in casa e fuori casa utilizzando borracce in acciaio per evitare la plastica ed aiutare l'ambiente;
  4. bere sempre tutti i giorni 2-2,5 l di acqua preferibilmente naturale (la gassata è soprattutto controindicata in caso di gastrite, gonfiore addominale e colite);
  5. bere almeno 1 bicchiere di acqua la mattina appena svegli, perchè il nostro corpo è assetato, ha consumato acqua nei processi metabolici notturni senza assumerne per circa 7-8 ore. Immaginate l'arsura tremenda che avvertiremmo se durante il giorno rimanessimo senza bere per 7-8 ore!!!In questo stato si trova il nostro corpo al risveglio del mattino...quindi bere prima ancora di fare colazione;
  6. infine bere 2 bicchieri anche durante i pasti perchè l'acqua non gonfia ma anzi aiuta e facilita i processi digestivi.

Quindi avviamoci alla ripresa delle buone abitudini alimentari partendo dalla base...IDRATIAMOCI CORRETTAMENTE SEMPLICEMENTE CON L'ACQUA

Hai Domande?

Tutti i campi sono obbligatori

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR)