Ecco la prima cosa da sapere per ripartire con grinta...parola della biologa nutrizionista di Bari

Ecco la prima cosa da sapere per ripartire con grinta...parola della biologa nutrizionista di Bari Clicca sulla foto per ingrandirla.

IL TUO PESO È UN PESO NORMALE?

Avete mai sentito parlare di Indice di Massa Corporea? Gli inglesi lo chiamano BMI, sigla che sta per BODY MASS INDEX, mentre noi lo definiamo IMC appunto da Indice di Massa Corporea.

Che cosa è? Cosa esprime? Ci serve calcolarlo? E perchè viene calcolato ed utilizzato dai noi biologi nutrizionisti ed in generale nel campo medico?

Esso serve ha definire il nostro stato di peso in modo rapido, semplice tuttavia approssimativo quindi in definitiva ci dice se SIAMO NORMOPESO cioè SE POSSEDIAMO UN PESO NORMALE.

 

Si tratta di un antico rapporto tra due misure, derivato dalle osservazioni del matematico e statistico belga Adolphe Quetelet sulla crescita degli uomini, nei primi decenni del 1800 e ancora oggi ampiamente utilizzato
        
       IMC = PESO : ALTEZZA x ALTEZZA

 

Non lasciatevi ingannare dalle parole "rapporto tra due misure" o "matematico" poichè si tratta di un semplice calcolo che richiede solo due informazioni:

P - il nostro peso espresso in Kg

A - la nostra altezza espressa in metri

 

Procediamo in 2 passaggi distinti

1° calcoliamo ALTEZZA X ALTEZZA effettuando una semplice moltiplicazione

2° calcoliamo IMC effettuando una semplice divisione

cioè PESO : ALTEZZA X ALTEZZA

Per semplificare facciamo un esempio pratico: Marco pesa 70 kg ed è alto 1,70 m

PESO = 70

ALTEZZA X ALTEZZA  = 1,7 x 1,7 = 2,89

Marco avrà un IMC pari a 70: 2,89 = 24,2

IMC di Marco = 70 : 2,89 =24,2

Secondo i valori di riferimento sviluppati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Marco con il valore di IMC di 24,2 è una persona normopeso (intervallo 18,5-24,9), mentri altri intervalli di valori indicano lo stato di sovrappeso (25-29,9), di obesita (maggiori di 30) o di sottopeso (minori di 18,5).

Ma perchè è così importante sapere se abbiamo un peso normale e non alterato? Bene un'altra informazione che ci da l'IMC è il rischio di malattia e mortalità: se il nostro peso è normale il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari è molto basso e quindi la nostra aspettativa di vita sarà più lunga.

Ma ricordate che l'IMC è sì un indicatore RAPIDO e SEMPLICE...tuttavia APPROSSIMATIVO poichè non tiene conto di diverse variabili ad esempio legate al sesso, all'età, all'etnia e soprattutto alla struttura corporea con particolare riferimento alla reale distribuzione della massa grassa e magra. Inoltre non è appllicabile nelle gestanti, al di sotto dei 18 anni e negli anziani.

Ma allora a cosa serve?

E' utilizzato con maggiore significatività negli studi epidemiologici e di popolazione quindi su gruppi molto numerosi di persone, mentre nel singolo soggetto IMC non può essere considerato da solo ma deve essere affiancato da valutazioni della reale struttura corporea e distribuzione di grasso per le quali occorrono strumenti biometrici quali plicometria, bioimpedenziometria e altri dati biometrici nonchè competenze professionali da studio specialistico.

Quindi potete divertirvi a calcolare da soli il vostro IMC ricordando che se risultate con un peso alterato o normopeso è sempre consigliato valutare anche il vostro stile alimentare e di vita, le vostre analisi del sangue, la presenza di patologie o terapie farmacologiche in corso.

In definitiva il calcolo del vostro IMC è un punto di partenza, ora più che mai al rientro delle vacanze estive o se da tempo progettate di prendervi cura della vostra salute o se semplicemente il medico di famiglia o lo specialista vi ha caldamente consigliato di fare attenzione al vostro peso alterato e soprattutto perchè un PESO CORRETTO ALLUNGA LA VITA.

Per calcolare il vostro IMC ANCOR PIU' RAPIDAMENTE potete collegarvi al seguente link del sito del Ministero della Salute:
https://www.salute.gov.it/portale/nutrizione/dettaglioIMCNutrizione.jsp?lingua=italiano&id=5479&area=nutrizione&menu=vuoto
 

 

Hai Domande?

Tutti i campi sono obbligatori

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR)